Sogno/18

“Sono a casa dei miei, un edificio in stile anni 50. Aveva 4 numeri civici ma suddivisi in due gruppi di due cifre.

La casa era tutta bianca, rinnovata, con infissi nuovi, ed era divida in due sezioni. Da una parte era affittata ad altre persone con ingresso indipendente, e c’era più spazio tra le case.

Compare il mio ex marito al quale devo spiegare come arrivare alla casa, come se non ci fosse mai stato, poi mi rendo conto che ci sa andare, si arrangerà, non servono mie spiegazioni.”

Continua nel sogno il messaggio dall’interno, ovvero pur riconoscendo un certo valore al rapporto con la famiglia di origine (casa valorizzata), è necessario mantenere separati e distinti i percorsi (4 civici divisi in gruppi di due), ma è anche necessario svincolarsi anche dal rapporto con l’ex marito, che nel sogno rappresenta non tanto la persona reale, quanto una possibile “dipendenza dal pensiero maschile”.

Photo by Nix Boulton on Unsplash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: