Sogno/17

“Sono con i miei genitori in una stalla, dobbiamo aprire delle finestre in alto per far uscire gli animali. Io e mio padre prendiamo una scala per arrivare ai chiavistelli, la cosa mi sembra pericolosa, gli animali attendono, ma i chiavistelli fanno resistenza.

Valutiamo se intanto aprire dall’altra parte dove c’è mia madre.

Vado io, ma con la scala non arrivo.

Mia madre, che è anche più bassa di me, sale sulla scala e con facilità riesce ad aprire e a far uscire gli animali.”

Chi porta il sogno, persona intelligente e inserita nel mondo, presenta caratteri di forte “prudenza”, controlla il suo operare, agisce dopo attenta valutazione, talvolta rimanda sostanzialmente tiene sotto controllo Eros.

Il suo mondo interno, attraverso il sogno, palesa la necessità di “lasciare liberi gli animali” ovvero consentirsi di essere più istintivo, ed il fatto che sia la madre, nonostante sia in realtà più bassa di statura, a riuscire nell’impresa di sganciare i chiavistelli, rappresenta la necessità di utilizzare il “femminile”, ovvero sentimento, sensazione, accoglienza, eros, per raggiungere lo scopo di una maggiore armonia. 

Il solo maschile, da solo, non riesce.

Photo by Carissa Weiser on Unsplash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: