Epoca di virus: riflessioni

Quelle che seguono sono alcune riflessioni che ho pubblicato sul mio profilo Facebook durante la pandemia di Covid-19 e la quarantena imposta a tutti noi.

Riflessione/2

Bambini-Adolescenti

In questa epoca di spaesamento con tanti bambini e ragazzi a casa c’è la possibilità di parlare, di far vedere loro che nella vita non è tutto dovuto c’è anche l’incertezza. In uno dei suoi scritti (Il disagio della civiltà) Freud suggeriva di non nascondere ai bambini che nella vita c’è anche il dolore e la morte. Quando ero bambino era normale accompagnare mia madre ogni tanto al cimitero e mi era chiaro che esisteva anche la morte. Senza instillare pessimismi è utile che i bambini sì facciamo l’idea che non è tutto garantito, che non ci sarà sempre una madre o un padre a proteggere. Non ci sarà sempre qualcuno che risolve loro il problema prima ancora che si presenti. Oggi dunque abbiamo la possibilità di parlare pacatamente anche di questo. Di avere persino un maggior tempo domestico da dedicare ai figli, persino leggere con loro, persino accorgerci che i libri aiutano a dare un nome ai sentimenti. Se conosciamo i sentimenti sapremo dare anche un nome a quelli meno piacevoli, potremo disporre di mappe emotive per affrontarli. Questo tempo forzato può diventare anche un tempo utile.

One thought on “Epoca di virus: riflessioni

  1. negli ultimi tempi ascolto le messe di Papa Francesco e trovo spunti di meditazione che abitualmente in Chiesa non trovavo. Recentemente ha parlato di “false illusioni” o “parole formali” (come il devastante “andrà tutto bene”) che i più ci ripetono ed anestetizzano la gente, mentre Gesù affronta la realtà afferma sempre che “siamo davanti al dolore” MA ci da la speranza della Sua vicinanza e del Suo aiuto. Ed è questo che penso bisogna far capire ai bambini: siamo di fronte ad un grande problema, pericoloso, ma siamo qui per affrontarlo assieme ed aiutarli ad uscirne. un abbraccio anche a Patrizia! Renata (Doz)

    "Mi piace"

Rispondi a ontanoverde Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: