Glossario/1

Dopo aver pubblicato e commentato alcuni sogni credo sia necessario un poco di GLOSSARIO JUNGHIANO per facilitare la comprensione di alcuni termini utilizzati nella interpretazione dei sogni

OMBRA

Scrive Jung “la parte inferiore della personalità La somma di tutte le disposizioni psichiche personali e collettive che per la loro incompatibilità con la forma di vita scelta coscientemente, non vengono vissute e si uniscono a formare nell’inconscio una personalità parziale, relativamente autonoma con tendenze contrarie. L’ombra ha un atteggiamento di compensazione con la coscienza, perciò il suo effetto può essere tanto negativo che positivo”.

L’ombra è probabilmente il primo contatto che abbiamo con il nostro inconscio quando affrontiamo un percorso analitico, senza l’esplorazione, ovvero la presa di contatto con le nostre parti nascoste, rimosse, poco gradite, e la loro integrazione nella coscienza, non si avvia nessun vero percorso dentro sé stessi.

Un modo molto pratico, semplice e molto salutare, è il seguente: quando una persona con la quale abbiamo necessariamente a che fare, (un collega, un vicino, persino un parente), rappresenta un vero fastidio, persino un desiderio aggressivo se non di più, ecco… Sedetevi e scrivete tutto quanto pensate di lui, quanto di peggio e respingente pensate di quella persona.

Poi pensate che ciò che avete scritto probabilmente rappresenta vostre Ombre, ovvero parti che anche voi avete, magari in dosi minoritarie, ma le avete, rimosse, messe sotto il tappeto, nascoste in un cassetto, tuttavia le avete, non le desiderate, non cercate di farle vedere, ma le avete.

Idea inizialmente molto difficile da accettare, ma l’Ombra non si può cancellare, si può cercare di ignorare, ma essa prima o poi si farà sentire e tanto più violentemente quanto più abbiamo cercato di ignorarla, anche portandoci a pensieri e comportamenti sorprendenti o sconcertanti per noi stessi e per chi crede di conoscerti.

Spesso nei sogni si manifesta attraverso personaggi scomodi, persino turpi, che ben conosciamo nella vita reale, portatori di caratteristiche poco desiderabili con i quali nel sogno abbiamo a che fare, e che ci dicono: tu sei anche questo, oppure, spesso, siamo inseguiti da uomini neri, o zingari, ovvero gente lontana da noi per storia, cultura, abitudini, che vengono letti nel sogno come minacciosi (anche se spesso non ci fanno nulla di male)…mai ho ascoltato un sogno ove l’inseguitore minaccioso era uno…svedese biondo con gli occhi azzurri!

Ciò, politicamente, potrebbe anche spiegare fenomeni recenti, ma qui si va nella psiche collettiva…altro capitolo. 

In sintesi esplorare, accettare, riconoscere le nostre parti nascoste è il primo necessario passo per diventare sempre più onesti con sé stessi e gli altri, sempre più autentici.

5 pensieri riguardo “Glossario/1

  1. L’ombra si puo cambiare nella nostra vita, come noi,dal pozitivo
    al negativo? I sogni riflettono le nostre esperienze? Ho sentito che non si conosce la zona che li produce ma soltanto una certa agitazione del cerceilor. ..

    "Mi piace"

  2. L’ombra non si cambia perché la abbiamo accumulata nel corso della nostra vita mettendo sotto il tappeto quello che non ci risultava buono o gradito. Non possiamo eliminarla possiamo solo riconoscerla e sapere che una parte minoritaria di noi è anche quello ancorché sgradita. I personaggi dei sogni aiutano a riconoscere le proprie parti nascoste. I sogni li fabbrichiamo noi ed è il nostro regista interiore che ci suggerisce, sgrida, corregge, quindi aiuta a tenere dritta la strada

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: